venerdì 1 maggio 2015

Trama completa: Aroma de café



(La trama è a cura di Marianna. E' vietato copiare il contenuto in altri siti senza autorizzazione. Grazie)

CAPITOLO 1
La telenovela si svolge a Bogotà (Colombia) e inizia con un triste avvenimento: la morte di don Ottavio Vallero, capostipite di una ricca famiglia di coltivatori di caffè.
L'uomo, prima di morire, ha redatto un testamento secondo cui lascia in eredità le sue ricchezze ai figli Raffaele e Francesco, ricchezze che poi andranno ai nipoti Sebastiano e Ivano solo se avranno a loro volta degli eredi, così che il patrimonio non possa essere venduto ad estranei alla famiglia.
La morte dell'uomo coincide con il periodo della raccolta del caffé e arrivano alla fazenda di Casablanca anche due donne, Carmenza e sua figlia Teresa, che tutti chiamano Gaviota, in virtù dell'omonima canzone che è solita intonare mentre lavora nei campi.
Al funerale di don Ottavio partecipano anche le due raccoglitrici e Gaviota, pur sapendo che non è permesso ai lavoratori di avvicinarsi ai primi posti in chiesa, prende un fiore e lo porta sulla tomba del defunto, proprio davanti all'altare.
Tutti osservano la ragazza stupiti e in particolare Sebastiano e Ivano che notano fin da subito la sua bellezza selvaggia e sensuale.
Anche Gaviota viene conquistata dal fascino del giovane Vallero e, dopo averlo rivisto diverse volte, se ne innamora.
Sebastiano non fa che pensare a lei e in uno dei loro incontri riesce a rubare a Gaviota il primo bacio. A partire da questo momento le loro vite cambieranno radicalmente.
Proprio quando inizia a prendere forma la loro relazione, Sebastiano deve comunicare alla sua amata che dovrà partire per Londra per terminare gli studi ma le promette che non la dimenticherà mai e che al suo ritorno, previsto per ottobre, la sposerà.
Quella sera i due si lasciano andare alla passione e passano una notte d'amore insieme, che tra l'altro rappresenta la prima volta per entrambi.
Tutto sembra magico e speciale ma presto i due devono separarsi, anche se sanno che il loro amore gli permetterà di resistere ad un anno l'uno lontano dall'altra e che si ritroveranno ancora più innamorati, pronti a formare una famiglia insieme.
Passano tre mesi e Gaviota non fa che pensare al suo amato e deve lasciare Casablanca poiché la stagione della raccolta del caffé è terminata.
La ragazza parte con sua madre a bordo di un vecchio camion, lo stesso che le ha portate alla fazenda dei Vallero.
Dopo ore di viaggio, Carmenza e sua figlia arrivano alla piantagione di tabacco dove dovranno passare i prossimi mesi.
Durante la permanenza, però, Gaviota è sempre più pallida e stanca e arriva tardi a lavoro, facendo preoccupare molto sua madre.
Tra le lacrime la ragazza è costretta a rivelare a Carmenza che di aver passato una notte d'amore con Sebastiano.
Il medico della piantagione conferma i sospetti di Carmenza: Gaviota aspetta un bambino.
A Londra, intanto, Sebastiano non ha dimenticato Gaviota ma non è riuscita a parlarci perché quando ha telefonato alla fazenda gli hanno detto che è partita con la madre.
A Bogotà Ivano, uomo calcolatore e avido di denaro, acquista sempre più potere nell'azienda di famiglia e decide di sposarsi con Lucrezia, una ragazza di buona famiglia, pur non essendone innamorato.
Nel frattempo Gaviota è disperata perché non le è più possibile nascondere il suo stato e viene cacciata dal campo di lavoro.
La ragazza, allora, decide di tornare alla fazenda di Casablanca per chiedere notizie di Sebastiano ma non riesce ad ottenere nulla.
Decisa più che mai a rivedere Sebastiano, Gaviota accetta la proposta di un falso agente che le promette di farle guadagnare dei soldi portandola con sé a Parigi come modella.
La ragazza, credendo di poter raggiungere più facilmente Sebastiano, parte con l'uomo ma, giunta in Francia, trascorre dei momenti terribili perché si rende conto di essere stata ingannata.
Infatti non era stata contattata per fare la modella ma per far parte di un giro di prostituzione.
Gaviota riesce a fuggire ma, sconvolta da quanto accaduto e ormai senza forze, perde il bambino che stava aspettando.
La giovane, inoltre, non è riuscita nemmeno più a mettersi in contatto con sua madre Carmenza, la quale non ha ricevuto le lettere che la figlia le inviava puntualmente ogni mese, gettate da colui che credeva volerla aiutare.
Sebastiano riceve la terribile notizia della morte dei suoi genitori in un incidente aereo e ritorna in Colombia prima del previsto.
Tuttavia il giovane attende ottobre per rivedere la sua amata Gaviota anche se in paese girano strane voci sul suo conto.
In un primo momento Sebastiano non vuole credere a ciò che si dice della ragazza ma poi finisce col credere che sia realmente partita come prostituta e che quindi non la rivedrà più, ignaro delle sofferenze che la povera Gaviota ha dovuto patire.
La ragazza, intanto, sola e senza futuro, decide di presentarsi al comando di polizia per essere rimpatriata e, dopo una settimana, ritorna finalmente a Bogotà, credendo di poter riabbracciare l'uomo che ama.
Sebastiano, però, dopo aver aspettato qualche giorno dopo il loro appuntamento, deluso dal comportamento della ragazza che credeva lo amasse davvero, sposa per ripicca un'amica di Lucrezia, Lucia, da sempre innamorata di lui.
Il destino vuole che Gaviota raggiunga la fazenda proprio il giorno della festa per il matrimonio di Sebastiano e Lucia, rimanendo profondamente turbata.
Il giovane Vallero viene a sapere del ritorno di Gaviota, che nel frattempo ha ritrovato anche sua madre, e corre a parlarle.
I due si ritrovano faccia a faccia ma la ragazza lo tratta freddamente e lo allontana, decisa più che mai a dimenticarlo, visto che ormai è un uomo sposato e non l'aveva aspettata.
Sebastiano non si dà pace perché, pur credendo alle voci sul suo conto, è ancora innamorato di lei e cerca di spiegarle cosa è accaduto.
Carmenza, pur non avendo mai visto di buon occhio la relazione tra i due, decide di raccontare a Sebastiano tutta la verità su sua figlia, in modo da fargli capire che la giovane lo ha sempre amato e che non lo ha mai ingannato.
Sebastiano raggiunge Gaviota e gli chiede scusa per aver pensato male di lei, raccontandogli anche la sua verità: si è sposato con Lucia senza amarla e senza mai consumare il matrimonio.
Gaviota non crede alle parole del giovane e gli dice che ormai è sposato e deve pensare a sua moglie. I due si baciano sotto la pioggia ma Gaviota, pur essendo ancora molto innamorata di lui, non è disposta a tornare sui suoi passi e lascia la fazenda per andare a Bogotà alla ricerca di un impiego.
Sebastiano, non sospettando della fuga della sua amata, inizia a pensare di voler divorziare da Lucia, la quale nel frattempo è venuta a conoscenza della sua relazione con Gaviota, la famosa raccoglitrice di cui tutti parlavano, ma perde nuovamente le sue tracce...

CONTINUA A LEGGERE LA TRAMA CLICCANDO QUI: http://www.telenovelasmania.it/telenovelas_aromadecaf%C3%A8_tramacompleta.html