mercoledì 8 maggio 2013

Trama completa - "Pagine di vita"/"Paginas da vida"


(trama a cura di Marianna. E' vietato copiare il contenuto in altri siti!)

Siamo in Olanda, nel 2001. La studentessa Nanda (Fernanda Vasconcellos), una giovane ragazza di 18 anni, allegra e sognatrice, vive una bella storia d'amore con Leo (Thiago Rodriguez) ad Amsterdam, dove entrambi studiano, lontani dalle loro famiglie.
Qui Nanda conosce Olivia (Ana Paula Arosio), che è in Olanda in luna di miele con suo marito Silvio (Edson Celulari).
Le due scoprono di avere tante cose in comune, come la passione per l’arte, e diventano subito amiche.
Nanda rivela all’amica di aspettare un figlio dal suo compagno Leo, il quale non accetta la gravidanza e le dà dei soldi per abortire, lasciandola sola.
Nanda, disperata, si sente sola ma può contare sull'appoggio di Sabrina (Leandra Leal) e Vincenzo (Sidney Sampaio), suoi carissimi amici.
La ragazza non riesce a rivelare alla sua famiglia quello che le è successo e mente alla madre chiedendole dei soldi per delle visite mediche e spese extra che deve affrontare, soldi che le servono, in realtà, per pagarsi le visite ginecologiche.
Nanda si sente sempre più sola e, non avendo altra via d'uscita, decide di tornare in Brasile e affrontare la madre Marta (Lilia Cabral) e il padre Alex (Marcos Caruso).
Alex, uomo dolce e sensibile, la accoglie a braccia aperte, felice di poter diventare nonno, mentre Marta rifiuta il bambino, accusando la figlia di essere un'ingrata e di averle fatto spendere tanti soldi per i suoi studi all'estero inutilmente.
Nanda può contare sull'appoggio del padre e del fratello Sergio (Max Fercondini), che la sostengono in ogni occasione contro gli attacchi della fredda e cinica Marta.
Dopo una lite furiosa con la madre, Nanda, sconvolta, esce di casa e viene investita da un pullman, e portata nell’ospedale dove lavora la dottoressa Helena (Regina Duarte).
Incinta di due gemelli, la ragazza non resiste al parto e muore, ma Helena riesce a salvare i bambini.
Una dei due, portatrice della sindrome di Down, viene rifiutata dalla perfida Marta (Lilia Cabral) quando Helena l'avverte della situazione, accettando di prendersi cura esclusivamente del bambino sano.
Helena, avendo perso già tante cose nella sua vita, prende a cuore il caso della giovane ragazza e della bambina, decidendo di adottarla e di chiamarla Chiara, come Nanda le aveva chiesto prima di morire e come la figlia che in passato aveva perso a causa della meningite.
Helena è una donna buona, forte e onesta, ed ha una relazione con Greg che si interrompe a causa dei tradimenti dell'uomo.
Infatti, Greg (José Mayer) viene sorpreso dalla donna con Carmen (Natalia do Valle), sorella di Olivia e figlia più vecchia di Tide e Amalia.
La famiglia di Olivia è molto numerosa; oltre ai suoi genitori vivono nella stessa villa, tutti i suoi figli con le rispettive famiglie.
Marta, intanto, fa credere alla famiglia che la bambina che aveva rifiutato, sia in realtà nata morta e torna a casa col piccolo Francesco.
Alex l'accusa di essere la responsabile della morte della loro figlia e dal dolore viene colpito da un infarto.
Marta sembra quasi impassibile a tanta disgrazia e si preoccupa solo delle questioni economiche.
Anche Olivia viene chiamata dalla dott.sa Helena, poiché aveva trovato il suo numero tra le cose di Nanda, e rimane sconvolta e profondamente triste per l'accaduto.
La donna aspetta un figlio da Silvio e partorisce poco dopo.
Helena si affeziona sempre di più a Chiara che cresce nella sua casa, con l'aiuto di Salvatore e della fedele Lidia (Thalita Carauta).
La dottoressa soffre molto per le discriminazioni che la piccola Chiara subisce, ma alla fine riesce a farla iscrivere ad una scuola come tutti gli altri bambini della sua età.
Nel frattempo Francesco cresce con i suoi nonni e con lo zio Sergio.
Per Alex, Francesco è l'unico motivo che riesce a tenerlo in vita e, dalla morte di Nanda, la sua relazione con Marta è sempre più difficile e complicata.
Passano 5 anni e Olivia rincontra Leo, il quale non è a conoscenza della morte di Nanda.
Delusa e amareggiata, Olivia rivela al ragazzo tutta la verità, lasciando sconvolto e senza parole.
Leo si pente di tutto quello che ha fatto e decide di lottare per ottenere l'affidamento di Francesco.
Da questo momento parte una lotta tra Alex e Leo, visto che Marta è più che favorevole a lasciare il piccolo al padre, poiché è un ragazzo ricco che potrebbe risolverle molti problemi finanziari.
Infatti, Leo le offre ben 1 milione di reais, per consegnarle il bambino e convincere il nonno ad affidarglielo.
Alex si mostra incorruttibile e non vuole che suo nipote finisca nelle mani di colui che ha abbandonato sua figlia e che, indirettamente, è colpevole della sua morte.
Olivia aiuta Leo ad avvicinarsi a suo figlio e i due finiscono con l'innamorarsi, nonostante il ragazzo sia fidanzato con Alice (Regiane Alves), una ragazza gelosa e possessiva, che non vede l'ora di sposarsi.
Olivia e Silvio, intanto, attraversano momenti difficili. Dopo un tradimento dell'uomo e il forte legame che la unisce a Leo, decide di separarsi.
Il destino vuole che Chiara e Francesco si conoscano a scuola e facciano amicizia, senza sapere di essere fratelli.
Olivia e Leo scoprono che Chiara è la sorella gemella di Francesco e che quindi non era morta come avevano fatto credere sia Marta che Helena.
La dottoressa confessa tutta la verità ad Alex, il quale si commuove e la ringrazia per tutto quello che ha fatto per sua nipote e per averla cresciuta con amore e dedizione, sconvolto per la decisione così crudele di Marta di abbandonarla.
Inizia da questo momento un processo per l'affidamento di Chiara.
La bambina alla fine rimane con Helena e Diego, vecchio amore della donna che ritorna nuovamente al suo fianco.
Olivia e Leo continuano la loro relazione e la donna rimane incinta di lui.
Marta impazzisce e comincia a vedere il fantasma di Nanda, il quale la salva in un suo tentativo di suicidio.
Nanda apparirà spesso anche ai bambini e soprattutto a Chiara, che farà avvicinare piano piano al fratellino.
Anche Alex ottiene l'affidamento di Francesco, così che i due bambini possano vivere per sempre felici l'uno accanto all'altro e recuperare il tempo in cui sono stati separati.

(trama a cura di Marianna. E' vietato copiare il contenuto in altri siti!)

9 commenti:

  1. Telenovela meravigliosa !!!!!!!

    RispondiElimina
  2. Che bella !!!! Piena di sentimenti !!!!!

    RispondiElimina
  3. telenovela molto lenta peccato poteva essere più entusiasmante viste le tematiche affrontate. Insopportabile il vecchio Teide, molto noiosi i suoi siparietti... Patetica la madre che di giselle. molto bello il personaggio di Helena.

    RispondiElimina
  4. Bella telenovela, ho ritrovato i protagonisti di Terra Nostra! tra i personaggi minori non mi piace Sandra e non i piace come la sceneggiatura la risparmi e lei passa indenne da tutti i casini che combina. Insidia tutti anche in ultimo il compagno di Helena! non se lo merita la povera Helena.

    RispondiElimina
  5. è molto interessante, c'è di tutto.... Ci piace moltissimo!!!!!!!

    RispondiElimina
  6. Mi piace molto, mi entusiasma per i temi trattati. Tutti i personaggi sono notevoli. Insopportabili Sandra a la mamma di Gisella.

    RispondiElimina
  7. Ma la trama gira solo determinati personaggi, ed il resto?
    Per esempio: Isabel e Renato - Luciano e Gisella - Marina - Sergio -
    Booh!!!!!!

    RispondiElimina
  8. Ma in questa telenovelas Thiago Lacerda che ruolo ha?

    RispondiElimina
  9. In questa telenovela c' erano tanti protagonisti, comunque mi è piaciuta. Mi è dispiaciuto di non aver potuto vedere l' ultimo episodio.. Purtroppo su yutube è senza voce

    RispondiElimina