domenica 9 dicembre 2012

Agua viva - Trama completa

(trama a cura di Marianna. Si prega di non copiare il contenuto in altri siti, grazie!)
La storia ruota intorno alle figure dei due fratelli, Miguel (Raul Cortez) e Nelson (Reginaldo Faria) Fragonard, innamorati entrambi della stessa donna, Ligia (Betty Faria), ambiziosa divorziata, madre di due bambini che lotta con ogni sforzo per ascendere socialmente.
Miguel è un chirurgo plastico di successo sposato con Lucy (Tete Medina) e ha un figlia, Sandra (Gloria Pires). Lucy, però, muore durante un'esplosione di un motoscafo, lasciando Miguel vedovo.
Nelson, invece, è un irresponsabile e uno scansafatiche, che finge di essere ricco, nascondendo di aver perso tutto il suo patrimonio.
Nelson conosce Ligia e se ne innamora ma ben presto la ragazza scopre di essere stata ingannata.
Passa qualche tempo e Miguel conosce e si innamora di Ligia, senza sapere che anche suo fratello è innamorato di lei.
Ligia trova in Miguel tutto ciò che ha sempre desiderato, affetto, protezione e soprattutto una vita tranquilla e agiata.
I due decidono di sposarsi in poco tempo e Nelson, nel frattempo, riesce a dimostrare la propria innocenza grazie all'amico Bruno.
Una volta tornato in città l'uomo rivede suo fratello e rimane scioccato dalla notizia del suo matrimonio con Ligia.
Nelson si rende conto che per Ligia è stato solo un matrimonio di interessi perché Miguel poteva offrirle una situazione economica stabile, cosa che Nelson, invece, non poteva.
Così, umiliato e disprezzato, Nelson decide di riprendere in mano la propria vita e ricostruire tutto ciò che aveva perso.
Intanto Ligia e Miguel avviano le pratiche per l'adozione di una bambina, Maria Helena (Isabel Garcia), la quale è spaventata dall'idea di lasciare l'orfanotrofio dove ha passato tutta la sua vita.
L'assistente sociale Suely (Angela Leal), donna timida e insicura, è l'unica amica della bambina, e si innamora proprio di Nelson, anche se sa che l'uomo è sempre attratto da Ligia.
Parallelamente entrano in scena altre trame: la milionaria Stella Simpson (Tonia Carrero), amica di Miguel che tenta di nascondere a tutti di essere ormai sul lastrico, e che sogna di diventare attrice; Janete (Lucélia Santos), ragazza dalla personalità forte e combattiva che si innamora di Marcos (Fàbio Jr.) e che non condivide il modo di vivere dei suoi genitori, i quali vivono alle spese della zia Irene (Eloìsa Mafalda), donna solitaria che ha una storia d'amore con Marciano (Francisco Dantas), anch'egli uomo solo e attempato; Lourdes Mesquita (Beatriz Segali), donna ricca e snob, madre di Marcos che tenta in ogni modo di separare suo figlio da Janete, arrivando a coinvolgere il padre della ragazza, Ewaldo, nello scandalo del contrabbando e ricattando la povera ragazza; Marzia, altra figlia di Lourdes, che soffre a causa dell'intromissione della madre nel suo matrimonio e che entrerà in crisi col marito, Edir.
Intanto Miguel e Ligia adottano la piccola Maria Helena, poiché la donna scopre essere la figlia di Nelson, e danno una festa in suo onore.
In quell'occasione Nelson decide di parlare con Ligia e le confessa di amarla ancora ma, proprio quando i due si stanno per riavvicinare, appare Suely, di ritorno dall'Europa, che si intromette tra i due.
Nelson tenta di parlare con Suely e si rende conto che è una donna diversa, più matura e sicura di sé, e che non è più disposta ad elemosinare amore da nessuno.
Gelosa, Ligia va via e Nelson non la segue, affascinato dalla nuova Suely.
Ed ecco che inizia una guerra tra Ligia e Suely per ottenere l'amore di Nelson.
La trama viene sconvolta da un tragico evento: Sandra sente uno sparo provenire dallo studio del padre e trova il suo corpo senza vita sul tappeto (Inizia così la fase della storia conosciuta col nome di "Quem matou?" (Chi è l'assassino?) che si concluderà solo alla fine della telenovela).
Si tratta di suicidio o di omicidio? Varie sono le ipotesi e gli indizi.
Miguel aveva ingaggiato un detective per seguire sua moglie Ligia e l'aveva trovata in compagnia del fratello.
Da quel momento Miguel aveva cambiato atteggiamento, era diventato teso e sempre di mal umore.
Un giorno si era recato nell'appartamento di Marcos per confidarsi con lui e Lourdes, sua madre, non aveva resistito alla tentazione di accendere il registratore prima di lasciarli da soli.
Dalla registrazione Lourdes viene a sapere che Miguel attraversava una fase difficile della sua vita e che per questo aveva redatto un testamento che lasciava a Marcos la clinica e metà delle sue azioni a condizione che egli si prendesse cura di Sandra.
Quindi i primi sospettati sono Ligia, che era stata sorpresa con Nelson, e Lourdes perché poteva trarre dei benefici dalla morte di Miguel.
Tra i sospettati c'è anche Kleber Simpson (José Lewgoy), ex-marito di Stella (Tônia Carrero), e padre di Bruno (Kadu Moliterno), nonché ex-tutore di Miguel e Nelson.
Alla fine della telenovela si scopre che l'assassino è Kleber, uno dei meno sospettati; Miguel aveva scoperto che Kléber era l'artefice della perdita di tutti i beni di Nelson. L'uomo finisce in carcere dove scriverà un libro autobiografico.
(trama a cura di Marianna. Si prega di non copiare il contenuto in altri siti, grazie!)
         

Nessun commento:

Posta un commento