mercoledì 14 novembre 2012

Trama completa - LEONELA

Inserita nel sito www.telenovelasmania.it  la trama di "Leonela", con Mayra Alejandra e Carlos Olivier!



TRAMA

Leonela Ferrari (Mayra Alejandra) è una bellissima ragazza che ha avuto tutto dalla vita: bellezza, intelligenza, ricchezza. Ha appena conseguito la laurea in legge e sta per sposarsi con Otto Mendoza (Carlos Camara), rampollo di una facoltosa famiglia.
L'annuncio delle loro nozze viene dato durante la festa di laurea organizzata nella splendida villa sul mare della famiglia Ferrari. La festa si prolunga più del previsto e termina il vino quindi Otto e Leonela vanno a ricomprarlo, nel locale Otto si scontra con un giovane popolano, Pedro Luis Guerra (Carlos Olivier), lo tratta con disprezzo e lo colpisce senza un valido motivo. Pedro  segue di corsa la macchina di Otto ed arriva nei pressi della Villa quando ormai la festa è terminata, vede l'uomo vede baciare una ragazza, che capisce essere la sua fidanzata. Durante la notte Leonela decide di fare una passeggiata sulla spiaggia a cui accede direttamente dal terrazzo della sua stanza, Pedro Luis, ubriaco e pieno di rabbia, la riconosce ed abusa di lei per vendicarsi delle umiliazioni subite dal fidanzato della ragazza.
Da quel momento nulla sarà più come prima, né per Leonela, né per Pedro Luis.
Il giorno dopo l'uomo si reca al lavoro come al solito e non ricorda più nulla di quanto è successo la sera precedente fino a che l’amico Trino, che era con lui al momento dello scontro con Otto ma poi lo aveva lasciato solo nella sua folle idea di vendetta, gli domanda cosa è successo. A Pedro torna alla mente l'immagine della bella ragazza della spiaggia e sta male al pensiero di quanto ha commesso. Leonela, invece, è traumatizzata, racconta l’accaduto solo a sua Madre Estela e poi alla zia Selenia che la aiutano a proteggere il suo segreto, ma suo padre e soprattutto Otto, notano lo strano comportamento della giovane. Pedro Luis si sente sempre più in colpa e comincia a pedinare la ragazza per poterle parlare e spiegare che non era cosciente quando ha commesso quell'orribile gesto: un giorno all’università riesce e parlarle e, con disarmante ingenuità, le propone un matrimonio riparatore. Leonela rifiuta categoricamente la sua proposta e lo umilia. A pochi giorni dalle nozze, la ragazza sviene durante la prova dell’abito da sposa, la zia la accompagna a fare delle analisi che confermano i suoi sospetti: Leonela è incinta. La ragazza non sa se tenere o meno il bambino: sua zia Selenia le consiglia di abortire, mentre sua madre essendo una donna molto religiosa, insiste perché tenga il bambino. A questo punto non è più possibile nascondere l’accaduto: Estela racconta tutto al marito il quale cerca di spiegare la vicenda ad Otto, che però reagisce male, pensa che il figlio di Leonela sia frutto di un’altra relazione della ragazza, nonostante i dubbi, decide di sposare Leonela, per interessi economici, ma a patto che lei abortisca.
Leonela non accetta e il giorno stesso del matrimonio, sospende le nozze, con grande sorpresa e delusione degli zii, Joaquin e Selenia, i quali speravano di trarre beneficio dalla loro unione.
Nonostante abbia scelto di portare avanti la gravidanza, la ragazza rivela alla madre che darà in adozione il bambino appena dopo la sua nascita, perché quel bambino, da lei non voluto e non concepito per amore, le ricorderebbe continuamente la violenza subita. Intanto il padre di Leonela e la zia Selenia cercano ancora di convincerla ad abortire, lei è piena di dubbi: parla a lungo con un sacerdote e poi si fa accompagnare dalla zia allo studio medico per abortire ma, scappa via di li, pentita. Sul pianerottolo dello studio incontra Pedro Luis, che l'aveva seguita: litiga con lei e le ruba un bacio con la forza, Leonela per divincolarsi cade per le scale, Pedro la porta in ospedale e lì scopre che la donna sta aspettando un bambino, che non ha perso nonostante la brutta caduta.
Da questo momento in poi Pedro Luis tenta di far valere i suoi diritti di padre davanti alla famiglia di Leonela.
Selenia informa di tutto suo marito, Joaquin, avvocato e amministratore delle imprese dei Ferrari il quale assolda dei malviventi per dare una lezione ed un chiaro avvertimento a Pedro Luis. Sono in quattro ad aggredirlo, ma lui si difende e uno degli aggressori perde la vita battendo la testa sul marciapiede.
Pedro Luis viene arrestato con l’accusa di omicidio colposo:  al processo è Leonela a sostiene l'accusa, intenzionata più che mai a vendicarsi dell'uomo. Ma grazie all'avvocato Nelson Martìnez, Pedro Luis viene assolto poiché ha agito per legittima difesa. Dopo la lettura della sentenza di assoluzione, Leonela decide, in quella stessa aula di denunciarlo per violenza carnale, affrontando l'opposizione della famiglia che teme uno scandalo. Comincia un nuovo processo in cui l’accusa è portata avanti dalla stessa Leonela: Pedro Luis viene condannato a dodici anni di carcere.
L'uomo, in prigione, è spesso coinvolto in risse e punito con cella di isolamento e severi castighi, quando la gravidanza di Leonela sta per concludersi lui tenta la fuga per poter reclamare la custodia del bambino.
Sua cognata Nieves Maria riesce a farsi assumere a casa Ferrari come assistente di Leonela che, dopo un episodio di eclampsia, è costretta a restare a letto. Arriva il giorno del parto e dopo il bambino viene portato dalla stessa Nieves Maria in un centro di adozione, dove tra l'altro lei e suo marito Rafael si erano recati tempo prima per avviare le pratiche necessarie per adottare un bambino, visto che i due non possono avere figli. Così la coppia riesce ad ottenere l'adozione proprio del figlio di Pedro Luis e Leonela. Pochi giorni dopo Nieves comunica a suo cognato che il bambino vive con loro. Proprio In quel momento arriva Leonela che vuole scusarsi con Pedro Luis di averlo accusato di omicidio, ha scoperto infatti tutta la verità sull’aggressione da lui subita da parte dei sicari mandati dalla zio Joaquin e che ora vorrebbe aiutarlo a fargli diminuire la condanna. Pedro Luis va su tutte le furie e non vuole accettare la carità di una donna che dice di disprezzare.
Il giorno dopo Nieves gli porta il bambino ma l'uomo le chiede di non farlo più perché non vuole che suo figlio possa ricordarlo dietro le sbarre.
Passano 9 anni.  Leonela è diventata un'avvocatessa di successo, fredda e completamente dedita al suo lavoro, e fidanzata con Alfredo, un uomo divorziato ed ancora innamorato della sua ex moglie;il suo più grande tormento è il rimorso per aver dato in adozione suo figlio, fa di tutto per ritrovarlo, ma non ottiene nulla.
Nieves Maria è rimasta vedova e costretta a crescere da sola il piccolo.
Pedro Luis, guidato dall’amico e compagno di cella grazie Cayetano, decide di sfruttare il tempo a sua disposizione per studiare e migliorarsi: lui che neppure sapeva leggere, perché non aveva potuto andare a scuola, consegue la licenza elementare poi la licenza media persino la laurea in legge. Inoltre l'uomo riceve in eredità un grosso patrimonio da un anziano signore, suo compagno di cella, Vincenzo: quest’ uomo diceva di essere un nobile, molto ricco, finito in carcere per sbaglio, tutti lo prendevano in giro e lo ritenevano pazzo tranne Pedro che gli dava affetto e protezione.
Pedro Luis riesce ad uscire di carcere tre anni prima del previsto, per buona condotta, inizia a vivere una vita serena in una bella villa e ad aprire uno studio legale insieme all'amico Nelson.
Proprio l’amico propone a Pedro Luis di sostituirlo in un processo per difendere un uomo imputato di stupro, l'accusa è rappresentata da Leonela che mai, in tutti questi anni di carriera, ha perso una causa. Pedro Luis riesce a vincere sconfiggendo per la prima volta "dama di ferro", come Leonela veniva chiamata per la sua freddezza e durezza.
Dopo la vittoria al processo, Pedro Luis comincia a vendicarsi di coloro che anni prima lo avevano fatto finire in carcere: il padre di Leonela, che ora si trova immerso nei debiti, e Joaquin Machedo, uomo della malavita organizzata.
Leonela continua a cercare invano il figlio che ha abbandonato nove anni prima ma i suoi tentativi sono tutti vani. La donna affronta un periodo molto difficile sia perché non riesce a ritrovare suo figlio, sia per aver rivisto Pedro Luis dopo tanti anni, che vuole vendicarsi di lei, sia per la perdita del padre. Homero, infatti, muore in circostanze misteriose, poi si scoprirà che è stato assassinato dai sicari di  Joaquin.
La frustrazione e la rabbia di Leonela vengono riversate nel lavoro, dove però incontra Pedro Luis, verso il quale non può nascondere di provare un sentimento d'amore, poiché si scopre gelosa quando lo vede accompagnato da una bellissima ragazza.
Per evitare di legarsi ulteriormente all'uomo che anni prima l'aveva violentata e che ora giura di vendicarsi, la donna decide di sposare Alfredo. Un giorno però Leonela trova a casa di Alfredo, Claudia, sua ex moglie, la quale vuole lottare per riprendersi l'amore del marito.
A questo punto della storia accade un evento tragico: Patty (Jeannette Rodriguez), cugina di Leonela e figlia di Joaquin e Selenia, dopo aver discusso animatamente con i suoi genitori, sale in macchina nervosa e corre all’impazzata investendo una giovane che vendeva fiori per la strada, è Tibisay, la figlia di Cayetano, che entra in coma. Patty vive con l'angoscia di essere accusata di omicidio volontario e ora più che mai, insieme a Willy (Carlos Mata), suo migliore amico, si sballa con la droga per cercare di dimenticare.
Pedro Luis viene a conoscenza di tutta la vicenda di Patty e Tibisay, e minaccia di portarla in tribunale. Selenia allora si reca a casa sua per implorarlo di convincere il suo amico non denunciare Patty e lì riconosce Nieves Maria e capisce che il piccolo che si trova con loro è il figlio di Leonela, Pedrito.
Selenia inizia così a ricattare Pedro Luis: il suo silenzio in cambio della libertà di Patty.
Pedro Luis non accetta il ricatto e Selenia racconta tutto a Estela. Quello stesso giorno anche Leonela incontra per la prima volta il suo bambino nell’ ambulatorio di veterinaria di Alfredo dove Pedrito porta la sua cagnetta Pitufa che è stata investita da un’automobile. Leonela si sente subito attratta da quel bambino che ha la stessa età di suo figlio e racconta ad Alfredo di questo incontro, lui consultando la scheda di Pitufa scopre il nome del bimbo: Pedro Anguel Guerra, figlio di Pedro Luis Guerra e lo dice subito a Leonela. Dunque il bimbo di Leonela è stato allevato con amore a casa di Pedro Luis e lei può finalmente riabbracciarlo: letto l’indirizzo dalla scheda, Leonela corre a casa Guerra e lì trova Nieves Maria che vuole convincerla che il bimbo è figlio suo e di Rafael il fratello di Pedro a cui lei era sposata. Nieves Maria ha sacrificato la sua vita per fare da mamma a Pedrito ed ora vorrebbe sposare Pedro luis di cui è innamorata, quando confessa a Pedro i suoi sentimenti lui le spiega che ha sempre pensato a lei come ad una sorella e non può amarla come lei meriterebbe perché l'unica donna che ha amato veramente e che continua ad amare è Leonela.
Nieves, ferita e gelosa, impedisce in mille modi che Leonela prenda il suo posto accanto al bimbo e a Pedro Luis, finchè capisce che non potrà mai essere ricambiata dall’uomo che ama e decide di non essere più di ostacolo al riavvicinamento tra Pedro Luis e Leonela e di allontanarsi da Caracas tornando al suo paese d’origine.
Poco alla volta Pedro Luis e Leonela si riavvicinano e l'uomo, prima di partire per un viaggio in Europa, le lascia anche il bambino permettendo che resti con lei per periodi sempre più lunghi.
La convivenza col piccolo Pedrito, però, si rivela difficile poiché egli si sente abbandonato da suo padre. Leonela allora gli invia un telegramma e gli chiede di ritornare.
Intanto Patty che ha visto morire il padre davanti ai suoi occhi in un conflitto a fuoco con la polizia, si sente sempre più depressa anche perché l’uomo di cui si è innamorata, Maname il fratello minore di Pedro Luis, è innamorato di Tibisay e, quando lei esce dal coma, la sposa.
Selenia, anche lei sconvolta per aver scoperto che il marito era un uomo di malaffare, coinvolto nello spaccio di droga, cerca in ogni modo di far uscire sua figlia dal tunnel della droga, senza però ottenere risultato, cosa che invece sembra funzionare con Willy, il quale ha cominciato a frequentare sempre più spesso casa sua e col tempo diventa suo alleato per tentare di aiutare Patty.
Dopo tre mesi, Pedro Luis ritorna dal suo viaggio a Londra e si riconcilia con Leonela, tentando di dimenticare la storia che li ha mantenuti separati per così tanto tempo, e di iniziare una nuova vita insieme. Leonela però sa di non aver mai dimenticato il suo trauma e teme di reagire male agli abbracci e alle tenerezze di lui: non è così, l’amore che sente è sincero e lei si convince di poter sposare Pedro. Durante la prima notte di nozze, in una camera d’albergo sul mare,Leonela inizia a ricordare la notte in cui fu violentata da Pedro Luis, fingendo un malessere dovuto allo stress del matrimonio, lo convince a lasciarla riposare. 
A causa dei cattivi ricordi, la donna non riesce ad avere intimità col marito ma non gli spiega il vero motivo del suo rifiuto perché non vuole che lui si senta colpevole. Pedro Luis invece crede che lei non lo ami e lo abbia sposato solo per riavere suo figlio. Frustrato e triste Pedro Luis si lascia consolare da Lorena, una ballerina conosciuta nel bar dell’albergo e trascorre una notte con lei. Il viaggio di nozze si interrompe a causa della morte della mamma di Leonela. Pedro Luis, per rispetto al lutto di Leonela, non avvia subito le pratiche di divorzio, ma conduce comunque una vita da scapolo e frequenta Lorena.
Le cose si complicano ulteriormente quando Nieves Maria, ritornataa vivere a Caracas, decide di conquistare Pedro Luis e di continuare a crescere con lui Pedrito, come aveva fatto per anni.
La donna convince l'uomo che Leonela si è sposata con lui solo per star vicino al figlio, ma con ciò non riesce ad avvicinarlo a sé allora capisce che lui ha un’amante.
Durante una discussione tra Leonela e Nieves, Pedrito viene a sapere che sua madre lo ha abbandonato alla nascita e scappa di casa sconvolto portando con sé Pitufa. Vagando per le strade, il bambino viene riconosciuto da Marcantalla, ex compagno di cella di Pedro Luis, che decide di tenerlo a casa sua sicuro di ricevere una buona ricompensa quando lo riconsegnerà sano e salvo a suo padre. Pedrito ha paura di quell’uomo e scappa, viene attaccato da una banda di delinquenti i quali lo lasciano a terra ferito.
La polizia trova il bambino e avverte Nieves Maria che lo porta nella clinica dove lavora ed avvisa Luis.
Il bambino ha un braccio rotto e suo padre decide di lasciarlo per alcuni giorni a Nieves: Pedrito dice al padre che ha saputo che lui è stato in prigione.  Pedro litiga con Leonela credendo che sia stata lei a rivelarglielo mentre invece è stato Margantalla.
Leonela viene a sapere da una amica che suo marito si trova in un locale con un’alta donna e lo raggiunge lì accompagnata da Nelson. I due litigano furiosamente: lei gli fa la tipica scenata della moglie innamorata e gelosa, poi gli rivela che il suo strano comportamento è dovuto a problemi psicologici per la violenza subita.
Pedro Luis capisce di aver sbagliato e passa la notte accanto a lei e comunicando in seguito a Lorena di non voler più divorziare na anzi di voler restare fedele a sua moglie. La donna, disperata per l'abbandono, prende delle pastiglie per suicidarsi e viene ricoverata e Pedro Luis corre per starle accanto.
Intanto Leonela, su consiglio di zia Selenia, decide di rivolgersi ad uno psichiatra, per risolvere i suoi problemi dovuti al trauma per la violenza subita. Il dottor Sedeno  rimane impressionato dalla incredibile somiglianza di  Leonela con la sua defunta compagna, Angelica, e viene colto da una vera e propria ossessione per lei, al punto che comincia a vederla sempre più spesso, a farla vestire di nero, a farle ascoltare la musica preferita dalla sua compagna, per farla somigliare sempre più ad Angelica.
Leonela, ignara di tutto, crede le cose che succedono negli incontri col dottore siano parte della terapia e continua a vedersi con lui anche al di fuori dello studio medico.
Intanto Pedro Luis si riavvicina a Lorena, dopo il suo tentativo di suicidio, e Leonela gli chiede di abbandonare la sua amante, ma l'uomo le dice che non può perché si trova in difficoltà per colpa sua.
Intanto Nieves, che non è riuscita a conquistare l'uomo che ama, finisce con l'accettare la corte di Nelson, amico e collega di Pedro Luis, che le propone di sposarlo, con la speranza di averlo poi dalla sua parte nella battaglia legale per ottenere l'affidamento di Pedrito.
Il giorno del matrimonio tra Nelson e Nieves Pedro Luis conta di poter finalmente riportare Pedrito a casa sua, ma la donna glielo vieta così lui è costretto ad agire per vie legali.
Inizia così il processo per l'affidamento di Pedrito, il quale soffrirà molto per l'anomala situazione familiare che sta vivendo, e avrà vari attacchi di asma, fino a che verrà ricoverato d'urgenza in ospedale.
La speranza di Leonela e Pedro Luis di ottenere la custodia di suo figlio viene troncata dalla sentenza del giudice a favore dei genitori adottivi. Pedro Luis non si arrende e chiede un ulteriore appello, disposto a dimostrare che Leonela non era capace di intendere e volere quando ha abbandonato suo figlio.
Inoltre l'uomo termina la sua relazione con Lorena e chiede a Selenia di aiutarlo a far allontanare Leonela dal dottor Damian Sedeno.
Intanto Patty è sempre più depressa e senza voglia di vivere dopo essere stata rifiutata da Manaure, e così finisce per morire a causa di una overdose.
Lorena giura di vendicarsi per l'abbandono di Pedro Luis e, dopo aver fracassato i vetri della sua auto, si reca a casa Guerra con l’intento di uccidere Leonela.
Leonela viene colpita da un proiettile proprio mentre sta riabbracciando Pedrito che, approfittando dell’assenza di Nieves, scappa per tornare a casa sua. Leonela protegge Pedrito col suo corpo prtchè non venga colpito anche lui e riconosce l’aggressore, Lorena. Leonela e Pedrito si mettono in macchina e fuggono a casa di Maruja, fedelissima cameriera personale di Leonela. Maruja è preoccupata perché la ferita di Leonela peggiora sempre di più e rivela a Damian il loro nascondiglio.
Il medico approfitta della situazione ed organizza una fuga oltre confine con Leonela ma Pedro Luis riesce ad impedirlo scoprendo appena in tempo dove si nascondevano sua moglie e suo figlio.
Lo scopre anche Nieves Maria e si presenta a casa di Maruja per portar via con sé Pedrito, ma in quel momento il piccolo ha un attacco di asma, davanti al quale la donna decide di rinunciare alla sua custodia per evitargli ulteriori sofferenze.
Damian telefona a Leonela chiedendole di andare da lei un’ ultima volta, Lei va dal medico all’insaputa del marito e riesce in un asola seduta di terapia a capire i motivi del suo trauma. Pedro lui arriva furioso a riprenderla, comincia un tremendo litigio che lei interrompe con un bacio: Leonela è finalmente guarita, i due possono vivere il loro amore.
Nelson, su consiglio di Leonela, torna con Nieves Maria, la quale ha scoperto di aspettare un bambino.
Willy, che è uscito completamente dal giro della tossicodipendenza, è diventato un famoso disc-jockey e alla fine della storia dedica una canzone alla radio a Selenia, la quale lo aveva allontanato a causa della sua insicurezza e dei pregiudizi della gente. All'ascoltare la canzone, Selenia lo raggiunge e i due decidono di stare insieme.
Leonela propone a Pedro Luis di adottare una bambina dell'orfanotrofio con la quale aveva fatto amicizia quando era alla ricerca di suo figlio. Pedro Luis accetta e insieme tentano di recuperare il tempo perso pensando al futuro felice che li aspetta.
FINE

(trama a cura di Marianna. E' vietato copiare il contenuto in altri siti!)

Nessun commento:

Posta un commento