venerdì 9 marzo 2018

Netflix lancia la serie tv brasiliana O Mecanismo


L'8 marzo Netflix ha lanciato la Serie Tv originale O Mecanismo. L'autore è Josè Padilha già noto al pubblico italiano per aver scritto la seguitissima Narcos.
O Mecanismo esplora la corruzione in Brasile attraverso lo scandalo Lava Jato (Autolavaggio), il sistema di corruzione che ha scosso il sistema politico e imprenditoriale brasiliano. Nella serie è stato scelto di modificare i nomi dei protagonisti (sia in negativo che in positivo) della vicenda. Il protagonista e voce narrante è l'agente della Polizia Federale Ruffo interpretato da Selton Mello (La Forza del Desiderio) e tra i volti noti in Italia troviamo anche Emilio Orciollo Netto (Terra Nostra 2 La Speranza, Gabriela) che interpreta uno degli imprenditori corrotti del sistema Lava Jato.


La prima stagione conta di 8 episodi visibili sia in lingua originale che doppiati in italiano.

martedì 27 febbraio 2018

Il ritorno di Grecia!

Al termine di "Topazio" su Tv2000 continua l'appuntamento con GRECIA COLMENARES!
Questa volta la rivedremo nella telenovela "GRECIA" accanto a Gustavo Bermudez. 



Scopriamo qualcosa di più su questa telenovela!

DATI TECNICI

Titolo originale
: Grecia

Anno di produzione: 1987
Paese di produzione: Argentina 
Emittente: Canal 13
Regia: Lito de Filippis 
Sceneggiatura: Daniel Delbene, Gilberto Rey 
Puntate: 145 puntate da 50 minuti

CAST


Grecia Colmenares (Grecia)
Gustavo Bermudez (Gustavo)
Erika Wallner (Agata)
Enrique Liporace (Furio)
Katja Aleman (Claudia)
Claudio Gallardou (Nicola)
Elizabeth Killian (Lucilla)
Maria Concepción César (Ada Ledesma)
Claudia Rucci (Marzia Peña)
Maria Socas (Gigliola)
Flora Boise (Clelia)
Ignacio Quiros (Avvocato Romolo Saporiti)
Eugenia Bonel (Margherita)
Silvia Kutika (Alessandra)
Marcela Ruiz (Simona
Fernando Allende (Ignazio)
Antonio Caride (Valerio)


mercoledì 31 gennaio 2018

Le trame del 2014: El color de la pasión (QUARTA PARTE)


Ed ecco per voi la quarta parte della Foto Story della telenovela "El color de la pasión", inedita in Italia ma che ha appassionato tantissimi telespettatori di tutto il mondo.
Nel cast troviamo la talentuosa Esmeralda Pimentel e l'affascinante Erick Elias, nonché alcuni volti noti anche nel nostro Paese come Helena Rojo e Reneé Strickler 
(Libera di amare).
Buona lettura!

TRAMA COMPLETA

(QUARTA PARTE)




Prossimamente...


lunedì 8 gennaio 2018

Le telenovelas del cuore: Colorina - 27 (Telebolero)



Raccolta pubblicata su Telebolero nel 1995 dedicata alle telenovelas più amate in Italia.
La ventiseiesima storia che la rivista definisce "telenovela del cuore" è "Colorina" con Lucìa Méndez.






venerdì 1 dicembre 2017

Le trame del 2015: Kara Sevda (Turchia)


La telenovela vincitrice dell'International Emmy Awards 2017 è la turca Kara Sevda: Amor Eterno
Le novelas turche si dividono in stagioni, hanno puntate che durano dai 120 ai 150 minuti e vanno in onda un giorno a settimana.

La prima stagione è andata in onda dal 14 ottobre 2015 al 15 giugno 2016 e conta 35 capitoli, mentre la seconda, e ultima, dal 21 settembre 2016 al 21 giugno 2017 composta da 39 episodi.

domenica 26 novembre 2017

I temi sociali: la rappresentazione degli omosessuali nelle novelas

L'omosessualità nelle novelas è trattata da moltissimi anni, già negli anni '60 apparvero i primi personaggi gay, la rappresentazione drammaturgica era spesso una macchietta, l'uomo effemminato, con voce stridula e con scatti nervosi improvvisi, generalmente rilegato al nucleo comico e con lavori standard: parrucchiere o cameriere. 
Solo negli anni '80-'90 il tono macchiettistico ha un cedimento, gli autori iniziano a descrivere un universo più simile alla realtà, personaggi verosimili e inseriti in contesti non solo comici come nel caso della brasiliana Brillante di Gilberto Braga.



Le trame del 1993: Cuore selvaggio (QUINTA PARTE)



A grande richiesta, ecco per voi la foto-story di "Cuore selvaggio", la trama che ripercorre tutti i momenti più belli della telenovela che ha appassionato milioni di telespettatori in tutto il mondo. Buona lettura!


Se non hai letto la quarta parte ------> CLICCA QUI!

LA TRAMA COMPLETA


CAPITOLO 5




Dopo il lungo e appassionato bacio di Juan, Beatrice corre via turbata.
Poco più tardi Anna si introduce nella camera dell'uomo e cerca di sedurlo e convincerlo a non sposare Beatrice perché costei è ancora innamorata di Andrea.
Juan, infastidito dalla sua presenza, la caccia via in modo brusco, poi riceve la visita dell'avvocato Manera che gli comunica che Beatrice non vuole più sposarlo.
Juan va su tutte le furie perché si sente preso in giro dalle due sorelle e non dà modo all'avvocato di spiegare il perché del ripensamento della ragazza.






L'uomo si reca a casa di Beatrice per chiederle spiegazioni.

"Mi ha detto mia madre che vuole parlare con me." gli dice Beatrice.
"Vengo da casa del signor Nicola, mi ha detto che pensi di rompere il nostro fidanzamento. Che c'è, sei sorpresa che me l'abbia detto?"
"E' che non credevo che il signor..."
"...lo sapesse? Sicuramente gliel'ha detto tua madre. Perchè ora non vuoi più sposarti con me? Cosa è cambiato da quando mi hai detto di sì a Campo Real? Quando ti ho conosciuta ho pensato che eri diversa da tua sorella ma ora mi rendo conto che siete identiche!"
"No, questo non è vero!"
"E allora dimostramelo facendo l'esatto contrario di quello che ha sempre fatto lei, dicendomi la verità. Perché ora mi rifiuti?"
"Perché... Anna dice che sta aspettando un figlio."
"E con questo?"
"Dice che... che è figlio tuo."
"E tu le credi?"
"Perchè no? Se io stessa ti ho visto uscire dalla sua camera l'altro ieri. Lo stesso giorno in cui è arrivata! Questo vuol dire che continuate a vedervi"


La conversazione viene interrotta dall'arrivo di Anna. Juan, furioso, l'afferra per un braccio e le chiede di ripetere davanti a lui quello che ha detto alla sorella, ovvero che il figlio che aspetta è suo.
Anna finge di essere offesa perché non ha mai detto quelle parole e accusa la sorella di essere pazza e di cercare un pretesto per non sposarsi con Juan.
L'uomo rivela di aver fatto visita ad Anna solo per dirle che se avesse osato impedire le nozze con Beatrice, gliel'avrebbe fatta pagare cara.
Anna gli augura di essere molto infelici e va via in lacrime perché Juan le ha dato della bugiarda.

sabato 18 novembre 2017

Le telenovelas del cuore: Sola contro il mondo - 26 (Telebolero)



Raccolta pubblicata su Telebolero nel 1995 dedicata alle telenovelas più amate in Italia.
La ventiseiesima storia che la rivista definisce "telenovela del cuore" è "Sola contro il mondo" con Catherine Fullop e Jean Carlos Simancas.




mercoledì 15 novembre 2017

Le trame del 2017: Sin tu mirada (Messico)


Il 13 novembre è iniziata in Messico la telenovela "Sin tu mirada", remake di "Esmeralda", storia scritta da Delia Fiallo nel 1970.
I protagonisti di questa nuova versione sono "Claudia Martìn e Osvaldo de Leòn" con la partecipazione, tra i tanti attori, di Eduardo Santamarina, Claudia Ramìrez, Ana Martìn (Il peccato di Oyuki, Laura) e Carlos de la Mota.



TRAMA:
In una notte di tormenta nasce la piccola Marina, figlia di Don Luis Ocaranza e di sua moglie Prudencia Arzuaga. Don Luis è un uomo alto, forte e dal carattere difficile, che gestisce l'azienda "La Añoranza", un ranch che produce principalmente avocados. 
Il suo sogno è quello di diventare padre di un figlio maschio ma non sa che quella notte sua moglie ha dato alla luce una femmina e che per di più è nata morta.
La levatrice del paesino, Damiana, comunica la triste notizia alla tata Angustias che è terrorizzata all'idea di dover raccontare la verità a don Luis, anche perché Prudencia ha difficoltà a rimanere incinta e potrebbe non riuscire mai più a dare un erede al marito.
Damiana ricorda che
 qualche ora prima ha assistito un'altra donna che ha partorito un bambino sano e forte, ma che poi in seguito è morta, e allora Angustias cerca di convincerla a scambiare i due bambini, facendo passare il figlio orfano per il legittimo erede degli Ocaranza.
Ed è così che le due donne si alleano, promettendo di nascondere a tutti la verità; Damiana consegna agli Ocaranza il piccolo Luis Alberto e porta con sè il corpicino senza vita della bambina.

Tornata a casa, con grande sorpresa, Damiana scopre che la bambina non è morta ma crede che ormai sia troppo tardi per riconsegnarla ai suoi genitori, anche perché più tardi la famiglia Ocaranza torna alla capitale, e così decide di tenerla con sé e crescerla come una figlia.
Passano gli anni e Luis Alberto è diventato un giovane attraente e sicuro di sè, studente di Medicina e grande orgoglio di suo padre don Luis.
Marina è una ragazza bella che vive felice con Damiana, immersa nella natura e nella semplicità, ma i suoi stupendi occhi azzurri non le permettono di vedere perché è nata cieca.

L'arrivo del dottor Isauro, affascinato dalla bellezza esteriore ma soprattutto interiore di Marina, cambierà la vita della ragazza che, grazie al suo aiuto, imparerà a conoscere il mondo intorno a sé e a leggere e scrivere in braille.
Successivamente Isauro la assume come assistente nel suo consultorio medico e giorno dopo giorno si innamora di lei.

Un giorno però, un terribile incendio distrugge la casa di Damiana e Marina. Quest'ultima è bloccata all'interno dell'abitazione e il dottor Isauro, senza pensarci due volte, entra per salvarla ma rimane sfigurato.
L'amabile e gentile dottore del paese si trasforma così in un uomo amareggiato, egoista e rancoroso, fino a diventare un vero e proprio eremita che trova un po' di pace e felicità solo accanto alla sua adorata Marina, della quale diventa ossessionato perché sente di avere diritti su di lei proprio perché è stato lui a salvarla dalle fiamme.
Dopo diversi anni di assenza dal ranch, la famiglia Ocaranza torna alla tenuta e Prudencia chiede alla tata Angustias di poter vedere la tomba della sua bambina nata morta.
Angustias allora contatta Damiana ma la donna non vuole raccontarle la verità.
Per volere del destino Marina e Luis Antonio si conoscono, ignorando che le loro vite sono più unite di ciò che sembra...


CAST:

Claudia Martín - Marina Ríos / Marina Ocaranza Arzuaga7​
Osvaldo de León - Luis Alberto Ocaranza Arzuaga / Luis Alberto Hernández Ortega
Scarlet Gruber - Vanessa Villoslada Balmaceda
Claudia Ramírez - Prudencia Arzuaga de Ocaranza
Eduardo Santamarina - Don Luis Alberto Ocaranza
Luz Elena González - Susana Balmaceda Vda. de Villoslada
Ana Martín - Angustias Gálvez
Carlos de la Mota - Isauro Sotero Coronel
Emmanuel Orenday - Paulino Prieto Torres
Cecilia Toussaint - Damiana Ríos​
Sergio Reynoso - Margarito Prieto​
Luis Bayardo - Toribio "El Loco"​
Lourdes Munguía - Cristina
Ilse Ikeda - Yolanda Prieto Torres
Alejandra Jurado - Ramona López
Ignacio Guadalupe - Baldomero Quezada
Pablo Bracho - Zacarías Barrientos
Paulina de Labra - Hortensia
Isela Vega - Dominga
Catalina López - Eulalia Hernández Ortega






martedì 14 novembre 2017

Le trame del 2017: Dime quién fue (Cile)





"Dime quién fue" (Dime quién fue, todos quieren olvidar, yo no) è la nuova telenovela cilena che unisce dramma a mistero. Scritta da Marcelo Castañón e Valentina Pollarolo e prodotta da Área Dramática e Bowen DDRío per il canale TVN.1, promette di catturare il pubblico con una storia di assassinati, segreti e vendette che avvengono in un hotel, coinvolgendo vari personaggi.
La telenovela è iniziata in Cile il 12 novembre ed ecco per voi la trama di questa appassionante storia:



TRAMA:
Laura Castillo (Antonia Santa María) è una bambina di dieci anni che vive con sua madre Clarita (Ignacia Baeza), cameriera dell'hotel Santuario Capital de Santiago, diretto da Agustina Lyon (Amparo Noguera) e Clemente Eyzaguirre (Roberto Vander).
La notte di capodanno del 1997, la vita di Laura cambia completamente poiché, nel bel mezzo della festa, tra maschere, balli e musiche, vede cadere dal balcone della suite dei proprietari il corpo di sua madre Clarita.
Gli invitati, terrorizzati dall'accaduto, iniziano ad urlare e Laura rimane scioccata e incapace di reagire. La polizia crede che si tratti di un suicidio ma non si conoscono i reali motivi che hanno spinto la donna a commettere un simile gesto.
La famiglia Lyon decide di inviare Laura a Parigi per allontanarla dalla città e dal trauma subito, pagandole una scuola e sostenendola economicamente nelle altre spese.
Anni più tardi Laura diventa una bravissima promessa della cucina francese, ottenendo diversi riconoscimenti.

I segreti del passato, però, proprio quando credeva di aver ricevuto una seconda possibilità dalla vita per essere felice, tornano a galla, obbligandola a tornare in Cile.
Adriana Lyon 
(Claudia Di Girólamo), sorella della proprietaria dell'hotel dove lavorava la madre, la prega di raggiungerla perché ha scoperto che sua madre non si è suicidata ma è stata uccisa.
Laura torna nella città natale e, mentre alcuni la ricevono a braccia aperte, altri tentano di fare in modo che torni presto a Parigi.
Adriana purtroppo non è capace di raccontarle tutto ciò che avvenne la sera di capodanno a causa di una malattia, l'Alzheimer precoce.
Nonostante tutto, la donna ha dei forti sospetti e le consegna una foto di coloro che hanno visto Clarita l'ultima volta: Roberto (Alejandro Trejo), il conserge, Eliana (Paulina Urrutia), l'invidiosa capo cameriere, Guillermo (Fernando Kliche), il terzo fratello del clan Lyon, giovane egoista e lussurioso, e Agustina, la più pericolosa e superba di tutte.
Ognuno di loro può essere il colpevole della morte di Clarita ma per trovare il vero assassino Laura ha bisogno di aiuto.
A sostenerla in questa indagine segreta c'è Rafael (
Eyal Meyer), figlio di Agustina e Clemente, che l'aiuta ad entrare come cuoca dell'hotel e che si innamora di lei, suscitando le gelosie di Antonia Infante (Mayte Rodríguez), sua fidanzata e futura sposa.
Lavorando all'hotel Laura conosce Manuel Silva (Francisco Reyes), del quale rimane subito affascinata.

La passione nata tra i due rischia di far saltare il suo piano ma Laura scoprirà che il suo amato e affascinante capo è l'ex marito di Adriana, sua alleata nelle indagini, e che era presente la notte dell'assassinio di sua madre e quindi anche lui è nella lista dei sospettati...

CAST:
Antonia Santa María - Laura Castillo.
Claudia Di Girólamo - Adriana Lyon.
Amparo Noguera - Agustina Lyon.
Francisco Reyes - Manuel Silva.
Paulina Urrutia - Eliana Bustos.
Eyal Meyer - Rafael Eyzaguirre.
Mayte Rodríguez - Antonia Infante.
Íñigo Urrutia - Alonso Rodríguez.
Josefina Fiebelkorn - Fernanda Silva.
Roberto Vander - Clemente Eyzaguirre.
Fernando Kliche - Guillermo Lyon .
Alejandro Trejo - Roberto Muñoz.
Josefina Velasco - Mónica Astudillo.
Sebastián Layseca - Julián Villalobos.
Emilia Noguera - Camila Gutiérrez.
Francisco Gormaz - Javier Lyon.
Catalina González - Constanza Rodríguez.
Claudio Castellón - Bruno Riquelme Bustos.
Ignacia Baeza - Clarita Vera, madre di Laura (flashbacks).