domenica 28 agosto 2016

Addio ad Érika Wallner

Il 26 agosto si è spenta all'età di 74 anni l'attrice Érika Wallner, che ricordiamo in Italia nelle telenovelas "Padre Coraje", "Celeste", "Celeste 2" e "Grecia".








Le trame complete: Natalie (quarta parte)


Ecco per voi la trama completa della telenovela "Natalie" (La fiera), con Victoria Ruffo e Guillermo Capetillo!

CAPITOLO 7
Natalie è stanca della situazione che si è creata a causa di Elena e crede che ormai non ci sia più nessuna possibilità di riconciliazione con Victor.
La donna porta con sé anche i bambini ma Elena, approfittando di un viaggio di affari di Victor, va da Natalie e le offre una grande quantità di denaro per riavere i nipotini.
Natalie rifiuta e decide di raggiungere Victor a Los Angeles per raccontarle ciò che è accaduto.
I ricatti morali di Elena, però, non finiscono e Victor, ormai rientrato in Messico, propone alla moglie di vedersi di nascosto come due amanti.
Natalie lo accusa di essere un vigliacco e di farsi manovrare dalla madre come un burattino.
I due si separano nuovamente a causa di Elena e Victor, su pressione della madre, chiede il divorzio alla moglie.
I bambini vengono affidati a Natalie ma Victor, pur avendo accettato ogni cosa, ha i nervi a pezzi ed è in cura dal dottor Millan, uno psicoanalista. Su consiglio del medico, il giovane decide di trascorrere qualche tempo in campagna per riposarsi. Brenda, però, lo raggiunge, decisa a riconquistarlo.
Il dottor Marcial, intanto, con abili intrighi si fa nominare amministratore del patrimonio di Elena e Victor, con il proposito di appropriarsene con la complicità della figliastra Brenda, approfittando dello stato di salute di Victor, ormai sempre più depresso.
Il giovane trascorre le giornate nella tristezza e non fa che pensare a Natalie. Un giorno ha un incidente, per fortuna senza gravi conseguenze, ma Natalie, venuta a sapere della cosa, si precipita da lui. I due si baciano teneramente e Natalie si mostra molto innamorata di lui, nonostante il suo assurdo comportamento.
Victor, grazie a Natalie, trova la forza di reagire e accusa Elena di avergli rovinato la vita.
Marcial e Brenda, intanto, temendo di essere smascherati dopo la guarigione di Victor, si preparano per partire.
Il dottor Millan fa visita a Elena e minaccia di rivelare ciò che ha scoperto su di lei se la donna si ostinerà a far del male a Natalie, che ormai si è riconciata con Victor.
Elena è costretta a cedere ma non sa che Natalie è già a conoscenza del suo segreto: la donna ha origini umilissime, proprio come la giovane che tanto disprezza.
Victor ritrova finalmente un po' di serenità quando sua madre sembra dimostrarsi più comprensiva nei confronti di Natalie e ammette le sue colpe.
Nel frattempo Brenda rivela a Marcial che è stato derubato e che hanno perso tutti i soldi con i quali dovevano fuggire via. Inoltre il dottore non possiede più la delega sul patrimonio di Elena e Victor.
La giovane a questo punto rivela di essere incinta di Victor ma Marcial, così come il giovane Bustamante,  non credono alle sue parole.
Marcial sa perfettamente che la notizia potrebbe nuocere al suo matrimonio e quindi chiede una grossa somma di denaro a Victor in cambio del silenzio della sua figliastra Brenda.
Quest'ultima, però, va su tutte le furie e aggredisce Marcial quando questi gli rivela di essere in possesso di alcune lettere indirizzare a Rogelio, vero padre del bambino che aspetta.
Durante la lite Brenda cade a terra e viene portata subito in ospedale dove le dicono che il colpo le ha fatto perdere la creatura che portava in grembo.
La ragazza, però, chiede ad un'infermiera di non rivelare la cosa a nessuno poiché è decisa a separare Natalie da Victor.
Brenda raggiunge la rivale e le mostra le analisi che provano che aspetta un bambino.
Natalie sa che tra Victor e Brenda c'è stata una breve relazione e, confusa, scappa via e si rifugia in un collegio di suore che aveva frequentato da bambina...

Grazie all'aiuto di Elodia, Victor riesce a ritrovare Natalie e le chiede di sposarlo di nuovo, giurandole di non essere lui il padre del bambino che Brenda aspetta.
La ragazza ammette di amarlo ancora molto e accetta la proposta, anche se ha ancora molti dubbi e non riesce a credere alle sue parole.
Il dottor Millan, venuto a sapere dell'equivoco, parla con Natalie e le rivela che il figlio di Brenda è di Rogelio.
Natalie è felice e si pente di non aver creduto a Victor.
Nel frattempo Marcial, dopo aver spillato molti soldi a Victor, scopre che è stata proprio Brenda a derubarlo e le spara, uccidendola.
L'uomo finisce in carcere e Natalie e Victor, chiariti tutti i dubbi, si riconciliano, certi che mai più nulla potrà separarli.
Natalie consegna i documenti sulle origini di Elena alla suocera e la donna, colpita dal gesto della ragazza, accetta finalmente il matrimonio con Victor e tutti vanno a vivere alla villa felici.





sabato 27 agosto 2016

Starz prepara il remake americano di "Teresa"




La catena Starz prepara il remake della telenovela "Teresa", che vide come protagonisti una coppia molto amata dal pubblico di tutto il mondo, quella formata da Angelique Boyer e Sebastian Rulli, attualmente in onda con un'altra storia, "Tres Veces Ana".
La versione americana sarà la quinta versione della storia e racconterà in maniera moderna le vicende di una ragazza latinoamericana capricciosa e ambiziosa che vive negli Stati Uniti senza permesso di soggiorno e che sogna di entrare nel mondo esclusivo di Los Angeles. Nulla la fermerà e sarà disposta a tutto pur di raggiungere i suoi obiettivi e diventare ricca e famosa.
Ancora sconosciuta la data della messa in onda ma i produttori ci stanno già lavorando.






venerdì 26 agosto 2016

Running Tv Internacional compra una nuova telenovela: La quiero a morir!!





Una nuova appassionante storia colombiana arriva sui nostri schermi doppiata in italiano: "La quiero a morir" (La amo da morire), nuovo titolo acquistato da Running Tv Internacional per l'Italia. 


La telenovela è stata trasmessa da Caracol Television nel 2009 e vede come protagonisti Ana María Trujillo, Majida Issa, Luigi Aycardi ed il cubano Mijail Mulkay. Nel cast troviamo anche la bellissima Catalina Aristizabal, protagonista della telenovela "Tavolo per tre" (Mesa para tres) andata in onda sui canali Mediatext.


TRAMA
In poche ore la vita di Manuela Sáenz viene sconvolta: il giorno del suo ventesimo anniversario di matrimonio con Germán Rico, viene abbandonata e scopre che il marito ha una relazione con la sua migliore amica e collega, Catalina Rodríguez, con la quale fugge dal paese.
Come se non bastasse poco dopo viene a sapere di essere stata ulteriormente ingannata da Germán che, con l'aiuto della sua amante, ha svuotato le casse della società di investimenti, compresa quella di Sergio Iragorri, suo socio. 

Per questo motivo la donna è costretta a lasciare la sua villa e tutti i suoi beni le vengono sequestrati.
Manuela si trova improvvisamente da sola, senza un posto dove andare e senza un soldo per poter ricostruire la sua vita. I familiari e tutte le persone che credeva amiche le voltano le spalle, come ad esempio Lucrecia, sua sorella, che ha sempre saputo del tradimento di Germán e che si è sempre divertita ad umiliarla.
Manuela allora decide di trasferirsi con le sue figlie adolescenti, Andrea e Juliana, a casa di Sergio, che ritiene responsabile della sua disgrazia poiché era a conoscenza della relazione del marito ma lo copriva.
Jorge, marito di Lucrecia, si offre di ospitare Manuela e le sue figlie ma la donna rifiuta l'offerta perché è certa che sua sorella non sia disposta a convivere con lei e le ragazze.
Inoltre Manuela vuole farla pagare a Sergio e non ha intenzione di lasciare la sua casa, provocando così la sua fidanzata e convivente Sonia.
Finalmente per Manuela si apre uno spiraglio quando viene a sapere che l'unica cosa che le resta del suo patrimonio è una casa nel quartiere popolare di San Fernando, dove pensa di trasferirsi con le figlie.

La casa però è occupata già da Rito Sansón Lagos, da poco tornato dagli Stati Uniti, che con tanti sacrifici e risparmi ha già pagato al suo ex marito la metà dell'appartamento che crede stia per diventare suo legalmente. Manuela scopre così che il suo ex marito ha ingannato anche Sansón vendendogli una casa che non era sua e falsificando la firma della donna.
Sansón non può credere a ciò che sente e non sa come risolvere il suo problema, anche perché ha già speso tantissimi soldi per ristrutturare la casa e arredarla. Manuela, pur capendo le ragioni dell'uomo, però sembra decisa a lottare con tutte le sue forze per rimanere in quella casa, visto che legalmente non è mai stata venduta e che non può fare altrimenti poiché ha bisogno di un posto dove vivere dopo che tutti le hanno voltato le spalle. Ed è così che inizia una guerra tra i due che però, dopo mille battibecchi e discussioni riescono a trovare una tregua e decidono t
emporaneamente di convivere in una clima più tranquillo, sperando di trovare una soluzione che possa andar bene ad entrambi. 
Dopo i primi scontri, la convivenza fa sì che Sansón si innamori poco a poco della donna che vuole togliergli la casa. L'uomo, però, è fidanzato con Yuri, una ragazza che, per tenerlo legato a sé, userà ogni mezzo.
Manuela si rimbocca le maniche ed inizia a lavorare vendendo cibo a domicilio e riceve l'aiuto dei vicini di casa, molto più solidali di quelli che aveva nella sua vita da signora ricca e rispettata.
Col tempo l'amore che Manuela e Sansón sentono l'una per l'altro cresce sempre più e l'uomo decide di lasciare la sua fidanzata ma Yuri fa in modo che l'uomo creda che aspetti un figlio da lui, per incastrarlo.
Manuela allora decide di farsi da parte e rinuncia a Sansón, pur amandolo molto.
Le cose si complicano ulteriormente quando Sansón viene a sapere che Sergio, ex socio di 
Germán, da sempre innamorato di Manuela, cerca ospitalità proprio in casa sua, e che anche Cesar, ex marito di Catalina, ha messo gli occhi sulla donna che ama.
Scoperti gli inganni di Yuri, i due innamorati possono finalmente ricongiungersi ma ecco che l'ex marito di Manuela ritorna improvvisamente, deciso più che mai a riconquistarla alleandosi con le figlie che sperano di vedere i propri genitori di nuovo insieme...



CAST
Ana María Trujillo - Manuela Sáenz
Mijail Mulkay - Rito Sansón Pulido
Majida Issa - Yuri
Luigi Aycardi - Germán Rico
Ana Soler - Lucrecia Sáenz
Andrés Suárez - Sergio Iragorri
Orlando Lamboglia - Jorge Cortázar
Ana María Kamper - Elisa de Sáenz de Diaz Granados
Fernándo Arévalo - Claudio Diaz Granados
Margarita Muñoz - Andrea Rico
Luz del Sol Neisa - Juliana Rico
Margarita Ortega - Viviana de Mondragón
Catalina Aristizábal - Cecilia Solano
Astrid Junguito - Eulalia Pulido
Juan Sebastián Caicedo - Camilo Mondragón
Yolanda Rayo - Piedad Saavedra
Freddy Flórez - Roosevelt Pulido





TRAILER IN ITALIANO!





Trame complete: Potere/Roda de fogo (parte sesta)

In occasione dei 30 anni di "Potere" (Roda de fogo) ecco per voi la quinta parte della trama dettagliata di questa bellissima e intrigante produzione (Capitoli 101-129).
Qui trovate i link per leggere i primi cinque capitoli che ripercorrono questa bellissima storia brasiliana.









51) Renato viene soccorso da alcuni ragazzi e portato in ospedale. Lucia lo aspetta tutta la notte preoccupata ma lui non arriva alla casa al mare e inizia a pensare che si trovi in compagnia di Maura....
Il giorno seguente Labanca e Telma, che ormai sono inseparabili, vanno a far visita a Lucia e pretendono che prenda una posizione nei confronti di Renato, perché sta andando contro la sua etica continuando a frequentarlo. Proprio in quel momento arriva Renato e Telma, appena lo vede, ritira ogni accusa contro di lui, facendo andare Labanca su tutte le furie...



52) Lucia è molto gelosa e chiede a Renato perchè non si sia presentato all'appuntamento alla casa al mare dopo il cocktail per l'inaugurazione della Fondazione Renato Villar. L'uomo non può raccontarle tutta la verità, e cioè che sta per morire, e cerca di sviare il discorso. I due si abbracciano e Lucia sembra decisa ad andare avanti, liberandosi delle sue paure.
Arriva il Natale del 1986 e i soci di Renato festeggiano perché convinti di essere ad un passo da cacciare fuori Pedro dal Gruppo Vilar.
Jacinto, intanto, su ordine di Mario Liberato, va a cercare Maura, che aveva torturato durante il regime militare, per torturarla psicologicamente. La donna in un primo momento non lo riconosce ma, quando l'uomo si toglie gli occhiali, entra in uno stato di shock ma riesce per fortuna a chiamare Joana.
Quest'ultima avverte Renato che Maura ha avuto un'altra crisi e l'uomo si precipita da Mario, convinto che ci sia lui dietro tutto.
Mentre Maura viene internata in una clinica, Renato affronta Mario e Jacinto gli impedisce di aggredire il suo adorato padrone.



53) Carolina, intanto, non accetta di aver perso il marito e va fino alla casa al mare con l'intento di sedurlo. Renato però è stanco di lei e, in seguito a quanto accaduto a Maura, è ancora più irascibile e la caccia via con violenza.
Arriva l'ultimo dell'anno: il 1987 sta per arrivare. Pedro e Annamaria sembrano essersi riavvicinati, Renato e Lucia trascorrono momenti indimenticabili alla casa al mare, Jacinto e Mario festeggiano i loro "successi", mentre Carolina è sempre più acida e rancorosa e decide di non arrendersi: se non riuscirà a riavere Renato, nemmeno Lucia lo avrà.


54) Durante una riunione al Grupo Villar, Felipe non riesce a contenersi dalla rabbia nel sentire le battute sarcastiche di Mario Liberato e lo aggredisce davanti a tutti. Renato separa i due ma poi, una volta solo con il figlio, ride del suo gesto e non nasconde la sua soddisfazione nel vederlo picchiare Mario.



55) Una sera, durante uno dei suoi incontri con Lucia, Renato si sente male e viene colpito da un terribile mal di testa davanti alla donna che ama. Lucia è preoccupata ma Renato cerca di tranquillizzarla e cambia argomento. Mentre Labanca continua a fare pressioni a Lucia riguardo ai documenti che incriminano Renato, quest'ultimo si separa legalmente da Carolina.
I problemi però aumentano quando i debiti del Grupo Villar aumentano e l'impresa corre seri rischi: l'uomo è costretto dai soci a lasciare la presidenza a Mario.
L'uomo poi decide di vendere il 40% delle sue azioni ma non trova nessun compratore se non lo stesso Mario Liberato. Renato sa benissimo che lui non possiede tutti quei soldi e cerca di capire chi c'è dietro di lui. Allora va a New York con il dottor Moises per tentare di risolvere in prima persona i problemi con la Trans European Bank, e ne approfitta per iniziare le cura per il suo angioma.
Proprio mentre sta per partire, però, viene fermato da alcuni agenti di polizia che lo portano in carcere. Mario liberato festeggia la sua vittoria.


56) Alla casa al mare si presenta Maura e, ricordando i vecchi tempi, i due si avvicinano. La donna bacia Renato e poi scappa via. Il giorno seguente è Carolina a raggiungerlo, sperando ancora in una riconciliazione ma va via ferita. Più tardi è Marcos Labanca a fargli visita, i due litigano furiosamente e dopo la discussione il giudice va via senza sapere di aver lasciato Renato a terra in preda ad una delle sue crisi. Lucia rientra e lo trova svenuto sul pavimento e chiama i soccorsi.


57) Mentre Renato viene portato in ospedale, Mario Liberato "gioca" con Benson e finge di volergli sparare, facendolo spaventare. In realtà l'arma è scarica ed è l'ennesimo scherzo di cattivo gusto nei suoi confronti. Lucia, intanto, è preoccupatissima per Renato e decide di rovistare tra le sue cose, sicura che l'uomo le nasconda qualcosa di grave. La donna non può credere ai suoi occhi quando legge in un referto medico che Renato è affetto da angioma cerebrale. Lucia ne parla con il medico di Renato e scoppia in lacrime quando tutto le viene confermato...




CONTINUA....